News e appuntamenti

Settima marcia in memoria delle vittime innocenti dell'11 Novembre 1989

Settima marcia in memoria delle vittime innocenti dell'11 Novembre 1989

Gaetano De Cicco, Domenico Guarracino, Salvatore Benaglia e Gaetano Di Nocera furono uccisi a Ponticelli, quartiere di Napoli, l'11 novembre del 1989 in quella che è passata alla storia come la Strage del bar Sayonara, durante lo scontro tra gli «alleati» clan Sarno e Aprea e quello degli Andreotti, per il controllo degli affari illeciti sul territorio. In quell'occasione, furono uccise sei persone, quattro delle quali (appunto Gaetano De Cicco, Domenico Guarracino, Salvatore Benaglia e Gaetano Di Nocera) risultate del tutto estranee alla camorra.
In occasione dei 28 anni dalla Strage dell'11 Novembre 1989, il Presidio di Libera a Ponticelli intitolato alla memoria delle vittime di quella strage, organizza dei momenti affinché il loro ricordo diventi memoria via per tutti noi.

Il programma prevede:
Sabato 11 Novembre 2017
Ore 17:00: Messa concelebrata Don Corrado Maglione, Don Tonino Palmese e Don
Federico Saporito presso la Parrocchia Beata Vergine di Lourdes, in Via Lago Lucrino 1.
Dopo la messa, presso il campetto dell’oratorio ci sarà un torneo di calcio, un quadrangolare di 4 squadre di Ponticelli della categoria dei 2005/6. Darà il calcio d’inizio Enrico Maglione (familiare di una vittima innocente, Domenico Guarracino).

Dopo la premiazione sarà offerto ai partecipanti un buffet cui seguirà un momento musicale con Marco Costanzo, un giovane musicista e cantante emergente di Ponticelli che ha partecipato recentemente al talent X-Factor.

Lunedì 13 Novembre 2017
Ore 10:00: Marcia in Memoria delle Vittime dell’11 Novembre 1989, Salvatore
Benaglia, Gaetano De Cicco, Gaetano Di Nocera, Domenico Guarracino con partenza da Viale Margherita e conclusione in piazzetta Egizio Sandomenico, luogo della strage, dove sorge la statua a loro dedicata, inaugurata l’11 Novembre 2015 alla presenza di Don Luigi Ciotti, fondatore di Libera. Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie.

Ore 11.30: concentrazione nella piazzetta Egizio Sandomenico e saluti istituzionali del Presidente della Commissione anticamorra e beni confiscati del Consiglio Regionale della Campania, Carmine Mocerino, del Presidente della VI Municipalità Salvatore Boggia, dell’Assessore alle politiche giovanili del Comune di Napoli, Alessandra Clemente. Interverrà Daniela Marcone, Referente Nazionale per il settore Memoria di Libera e membro dell’Ufficio di Presidenza dell’associazione nonché figlia di Francesco
Marcone, direttore dell’Ufficio del Registro di Foggia assassinato nella sua abitazione il 31 marzo del 1995.

Ore 12.30: Premiazione dei primi tre classificati al concorso di fotografia “Con un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro”. Premieranno i vincitori Augusto Di Meo, Paolo Siani e Daniela Marcone. Concerto di chiusura.

Ore 20:30: Serata culturale al cinema Pierrot con la proiezione del film presentato nel corso delle Giornate degli Autori della 74° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, “L’equilibrio” di Vincenzo Marra, incontro col regista e parte del cast. Il biglietto per lo spettacolo avrà il costo simbolico di 1 euro.

Contattando il presidio di Libera Ponticelli, ai seguenti recapiti 329/3227751 – ponticelli@liberacampania.it, è possibile organizzare presso le scuole interessate, in preparazione alla manifestazione, degli incontri con le scolaresche.
I dettagli sulle modalità di partecipazione al concorso fotografico al seguente link.